domenica 6 ottobre 2013

gocce di....

dolore.
quel dolore che ti attanaglia ogni volta che ti trovi a fare i conti con la malattia che si è impossessata della tua vita ed i limiti che lei ti ha imposto!

quelle gocce che ti scorrono sul viso quando la tua lotta coi limiti è proprio ai ferri corti.

ti dicono che la malattia va accettata, alle persone che mi dicono ciò io ribatto sempre: "io non accetto di stare male, ogni giorno combatto per stare al meglio di quello che posso. il giorno che dovessi accettare completamente la malattia ed i suoi limiti, probabilmente smetterei di combattere"

ero arrivata a non poter uscire di casa da sola, non guidavo più, non riuscivo neanche più a ricamare cucire o semplicemente a sfogliare un libro. ho passato più di un anno a ciondolare dentro casa, l'unica cosa che riuscivo a fare era guardare la tv.

malattia significa dolore, sofferenza e guerra. 
guerra alla malattia per cercare di stare al meglio.
guerra contro i pregiudizi delle persone che ti circondano.
guerra con te stesso, che combatti e non ti arrendi.

6 commenti:

Adriano Salza ha detto...

Te l'ho già detto prima, ma voglio anche scriverlo qui: lo so che la malattia impone dei limiti che, spesso, ci è difficile accettare, ma accettarli non significa arrendersi alla malattia, significa solo avere un'arma in più per poterci convivere, finché c'è, e vivere al meglio di come si può. Non confondere l'accettazione del limite con il piagnisteo di chi dice "sto male", ma non fa nulla per impedirlo, o per ridurre al minimo i rischi e gli effetti della malattia su di sé. Tu lotti tutti i giorni, e ti meriti di poter vivere al meglio di quello che puoi.

L'apprendista ha detto...

Non smettere mai di lottare: mi sa que tu sia una donna fantastica. Ti abbraccio di cuore.

Anonimo ha detto...

all'apprendista: confermo, Mariarita detta anche "la suocera"

Claudio ha detto...

Un abbraccio forte "dall'altro barba", tante parole mi vengono in mente ma in fondo non ne trovo nessuna valida. Un solo grande abbraccio da me e da Ba.

cooksappe ha detto...

:*

mammamagica ha detto...

Ciao donnina forte!
;-) mammamagica