lunedì 1 marzo 2010

quando arriva il momento.....non puoi fermarlo



quando arriva il momento è impossibile fermarlo, bisogna solo lasciarsene travolgere e viverlo!

mi sembra di essere tornata a quando vivevo a Lecce, dovevo decidere se tornare a roma, se lasciare l'università, se cominciare a cercarmi un lavoro ecc ecc.....insomma un'infinita serie di "se" davanti a tante piccole e grandi scelte da fare. Fatta una scelta, le altre arrivarono a catena una dietro l'altra, non le potevo arrestare...era arrivato il momento giusto!

adesso mi sta capitando la stessa cosa. la scorsa estate un lungo periodo di ferie ordine del marito e della dottora....io dico che si erano messi d'accordo, poi il ricovero 8della serie una bella messa a punto prima della partenza) e poi ho cominciato a spedire CV a nastro, ovunque capitasse....ed anche qualche invio decisamente mirato.
nel giro di 15 gg ho fatto 4 colloqui, vista la crisi che c'è già mi sarei ritenuta fortunata a riuscire a farne uno solo...figuriamoci 4!
poi da uno di questi colloqui è nata la possibilità di un tirocinio di 4 mesi...e se tutto dovesse andare molto ma molto bene......non diciamolo, poi si vedrà.

sentivo che nell'aria c'era qualcosa che si stava muovendo, proprio come quando ero a lecce
sentivo l'arrivo di svolte in arrivo

la differenza è che prima dovevo decidere totalmente da sola, ora siamo in due, decidere assieme è molto diverso è decisamente bello ^___^

3 commenti:

Adriano Salza ha detto...

e siccome dobbiamo decidere in due....... IO dico che tu, questo fine settimana, ti dai al cazzeggio e TU esegui! :D

mari_angela ha detto...

Bello decidere in due :PPPPP
eheheh

Anonimo ha detto...

Il primo dovere di una moglie è ubbidire al marito (solo quando conviene...) quindi cazzeggia!!!!
FioreS